La polizza professionale è un’invenzione piuttosto recente, ma certamente indispensabile in una pluralità di frangenti.

In effetti, il lavoro del professionista può essere interessante: basti pensare alla professione svolta da un medico, un avvocato, un notaio e così via, tanto per citarne alcuni. Al contempo, però, può essere difficoltosa, in quanto ci si interfaccia continuamente con il cliente e con le sue richieste. Inoltre, si è responsabili di ciò che si fa.

Continua a leggere...

Di conseguenza, è necessario prestare attenzione ad evitare di commettere errori durante lo svolgimento della professione. Infatti, nel caso in cui il professionista commetta un errore a seguito del quale derivi un danno per il cliente, può capitare che quest’ultimo, peraltro, sovente, a ragione, richieda il risarcimento per quanto subito. Il professionista, quindi, può essere tenuto a rifondere il danno cagionato a terzi.

Proprio per evitare situazioni del genere, nelle quali il professionista si vedrebbe costretto a sborsare fior di quattrini per ripianare il danno cagionato al cliente, sono nate le polizze professionali per responsabilità civile, grazie alle quali si ha una forma di tutela doppia. Innanzitutto, il professionista può contare su una polizza che preveda che sarà la compagnia ad intervenire in sua vece per rifondere il danno eventualmente causato al cliente, pertanto può ritenersi al riparo dal dover pagare direttamente di tasca propria. In secondo luogo, poi, il cliente è garantito, in quanto sa di poter contare su un attore forte quale è la compagnia di assicurazioni per ottenere il risarcimento del sinistro.

La polizza professionale è importante, come già affermato all’inizio, in quanto può succedere a chiunque di commettere un errore nell’esercizio delle proprie funzioni, pertanto essere garantiti e tutelati è una cosa positiva. Inoltre, per molti professionisti, essere dotati di copertura assicurativa è obbligatorio.

È da ricordare, poi, che, generalmente, le polizze professionali prevedono una franchigia, vale a dire una porzione dell’ammontare del danno che resta a carico dell’assicurato; al di sopra di tale soglia, sarà la compagnia ad indennizzare il terzo, entro i limiti dei massimali prestabiliti.

Su polizzassicurazione.it è possibile trovare la polizza professionale di cui si necessita, confrontando tra loro numerose offerte e scegliendo la più conveniente, grazie al preventivatore gratuito disponibile.

Cerca la tua Assicurazione RC Professionale

  Mappa del sito